Martedi 13 Ottobre si è svolta presso la sede della Fermata di Spinetta marengo la bellissima serata dal titolo: “Il potere della mente al servizio dei risultati”.
A parlarci di performance è stato il dott. Alessandro Preda. Una relazione con cena al tavolo condotta nel rispetto del distanziamento come richiesto dalle normative.
Alessandro Preda è un allenatore mentale, un autore e un ultra-maratoneta. Dopo la laurea in Scienze Motorie inizia la professione di preparatore atletico, rendendosi conto di quanto sia importante gestire al meglio la mente dei suoi atleti al fine di massimizzare la resa in gara.

Dopo essersi diplomato presso la Scuola Italiana di Life e Corporate Coaching, da vita alla sua carriera da Mental Coach.
Nel 2019 pubblica il suo primo libro dal titolo "Uno alla volta. Dal Cammino di Santiago, tutti i passi della felicità”, posizionandosi come autore best seller su Amazon nelle categorie "Psicologia", "Self-help" e "Autostima, motivazione e capacità cognitive".

Sul suo blog personale, ha già pubblicato oltre 40 articoli che hanno lo scopo di ispirare i lettori a prendere in mano la propria vita e a condurla nella direzione della propria felicità.

Durante la sua relazione,  Alessandro Preda  ricorda come il Mental coach aiuta non solo a portare il livello della prestazione ad un punto più alto, ma a rimuovere gli ostacoli mentali, le paure e le convinzioni che creano barriere al raggiungimento degli obiettivi.

Le strade per raggiungere gli obiettivi che ci si propone possono essere il “Modelling” o la "PNL" (Programmazione Neuro Linguistica).

Agli esempi citati dal relatore, in ambito aziendale e personale, hanno  fatto seguito numerose domande dei soci presenti.
Una serata molto bella, piacevole e dinamica che si è conclusa nel rispetto dei tempi rotariani con foto di rito.